Giocatori della Germania partecipano alla campagna di sensibilizzazione su Qatar 2022 (copyright: via Onefootball)

La Nazionale tedesca sta rinnovando il suo portafoglio di sponsor, e la questione rischia di superare i confini del semplice marketing. Come riporta Sport Business riprendendo i media locali, la DFB (federcalcio tedesca) starebbe negoziando un accordo di sponsorizzazione con Qatar Airways, che diventerebbe così la compagnia aerea ufficiale della Mannschaft.

Qatar Airways sostituirebbe Lufthansa, che dal 2004 ha accompagnato giocatori, staff e dirigenti in giro per il mondo. Il contratto tra la principale compagnia aerea tedesca e la Nazionale scade nel 2021, rendendo necessarie nuove trattative per trovare un sostituto. Da qui i contatti con la compagnia qatariota, che potrebbe diventare il nuovo vettore ufficiale degli uomini di Flick.

Il rumor non ha lasciato indifferente l’opinione pubblica del Paese. La Mannschaft, nel mese di marzo, si era unita ad altre Nazionali nella campagna di sensibilizzazione sul rispetto dei diritti umani, con chiaro riferimento alle condizioni dei lavoratori nel Paese che ospiterà i Mondiali nel 2022. La trattativa con la compagnia aerea di bandiera del Qatar ha quindi scatenato diverse polemiche, sollevando accuse di incoerenza contro la DFB.

Boris Pistorius, membro del partito social-democratico tedesco, ha dichiarato che è una “vergogna che una sedicente organizzazione no-profit come la DFB, che permette ai propri giocatori di prendere posizione sui diritti umani, sia in trattativa con degli sponsor così ambigui”. Qatar Airways, in ogni caso, è già presente nel mercato del marketing tedesco, essendo compagnia aerea ufficiale (nonché sponsor di manica) del Bayern Monaco.

Attiva ora DAZN in offerta speciale fino al 28 luglio per 14 mesi a a 19,99€ al mese, invece di 29,99€ al mese