Inter nuova terza maglia
(Foto: Imago Images, via Onefootball)

Con l’addio ufficiale di Pirelli, l’Inter è pronta ad accogliere un nuovo sponsor sulle proprie divise. Ancora non si sa il nome, ma come riporta la Gazzetta dello Sport, si tratta di un’azienda americana impegnata nel settore della tecnologia.

Per l’annuncio bisognerà aspettare ancora. L’8 luglio una parte della rosa si riunirà ad Appiano Gentile per il primo raduno, e dopo qualche giorno, prima della partenza per la tournée in Florida prevista dal 22 al 29, verrà annunciato il nuovo partner, intorno a metà mese.

Il nuovo nome sostituirà così lo storico marchio Pirelli, che aveva accompagnato i nerazzurri per 26 anni. I contatti per raccogliere l’eredità dello storico sponsor vanno avanti da mesi, anche se sono stati rallentati dalla pandemia e dai problemi di liquidità del club, in parte superati grazie al prestito del fondo Oaktree.

Resta da valutare, tuttavia, se il nuovo partner entrerà in conflitto con il contratto tra l’Inter e Lenovo. L’accordo garantisce ai nerazzurri 3 milioni di euro a stagione fino al 30 giugno 2022, ma la società cinese “ha il diritto di rescindere l’accordo se Inter concede diritti di sponsorizzazione a qualsiasi concorrente di Lenovo impegnato nella stessa attività o, indipendentemente dall’attività svolta dal concorrente, se Inter concede diritti di sponsorizzazione a determinati concorrenti nominati di Lenovo”. Nei primi leak relativi alle maglie della prossima stagione, tuttavia, Lenovo compare come retro-sponsor sulla divisa nerazzurra.

Segui tutte le partite di Serie A TIM dell’Inter su DAZN. 29.99 euro/mese. Attiva ora. Disdici quando vuoi