Vezzali: «Pronti a pagare i bonus a collaboratori sportivi»

«Ci siamo. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze mi ha confermato che sono state avviate le procedure per l’accreditamento a Sport e Salute delle risorse economiche necessarie per il pagamento…

Yonghong Li causa Elliott

«Ci siamo. Il Ministero dell’Economia e delle Finanze mi ha confermato che sono state avviate le procedure per l’accreditamento a Sport e Salute delle risorse economiche necessarie per il pagamento del bonus ai collaboratori sportivi ai sensi del decreto-legge Sostegni bis».

L’annuncio è arrivato via social direttamente da Valentina Vezzali, sottosegretaria di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega allo Sport. «In questi giorni, sui social, ho letto tutte le critiche e gli “inviti a fare presto”. Comprendo e condivido il malessere e la fatica di molti di voi. E’ per questo che, già da tempo, ogni giorno, ho chiesto agli uffici di monitorare la vicenda, sollecitare e velocizzare l’iter».

«Adesso, solo dopo aver ricevuto le conferme, posso dirvi che ci siamo!», ha sottolineato Vezzali che ha dunque «chiesto a Sport e Salute di svolgere tutte le operazioni necessarie per procedere al pagamento non appena verranno trasferite le risorse economiche».

«Nei prossimi giorni, quindi, Sport e Salute potrà effettuare il pagamento delle indennità dei collaboratori sportivi. Inoltre, gli uffici stanno anche lavorando per permettere la definizione delle modalità di erogazione dei 180 milioni previsti dal Dl Sostegni Bis come contributo a fondo perduto per Asd/Ssd. So bene come ogni giorno in più sia un giorno di sofferenza, ma nessuno pensi di essere abbandonato», ha concluso.