Ungheria Portogallo spettatori
(Foto: Trenka Attila, via Onefootball)

Alle ore 18 di oggi, martedì 15 giugno, alla Puskas Arena di Budapest il mondo potrà tornare ad assaporare il calcio prima del Covid. Come riporta la Gazzetta dello Sport, Ungheria-Portogallo si giocherà davanti a 60.000 persone, riempiendo ogni seggiolino dell’impianto (a eccezione delle zone circostanti la panchina).

Non sarà comunque un libera tutti, vi è il protocollo per l’ingresso a ricordare ai tifosi di essere ancora in una situazione di emergenza. Chi è riuscito a recuperare un biglietto dovrà presentarsi a orari prestabiliti, per evitare affollamenti, presentando un braccialetto rilasciato solo a vaccinati e tifosi che superano un test PCR. Dei 60.000 della Puskas Arena, si prevede che un sesto o un quarto arriveranno dall’estero.

L’Ungheria è l’unico Paese, tra quelli ospitanti EURO 2020, a permettere la capienza massima del proprio impianto in occasione delle gare. Si tratterà del primo tutto esaurito nello sport europeo (e probabilmente mondiale, con eccezione forse di qualche evento tra Australia e Nuova Zelanda) da marzo 2020, quando il continente si era fermato sotto i colpi del covid.

GUARDA UNGHERIA-PORTOGALLO IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE