Manolo Portanova stupro
(Foto: Marco Canoniero, via Onefootball)

Si è avvalso della facoltà di non rispondere al gip Jacopo Rocchi, Manolo Portanova, calciatore del Genoa, indagato con altri due maggiorenni e un minorenne dopo la denuncia da parte di ragazza, la quale ha sostenuto di essere stata stuprata nel corso di una festa in un appartamento del centro storico di Siena.

I tre maggiorenni si trovano attualmente agli arresti domiciliari. Il giovane calciatore – secondo quanto riportato dall’Agi – ha evitato i giornalisti passando da una entrata secondaria del palazzo di giustizia senese.

Giovedì prossimo sono in programma gli esami irripetibili sugli elementi raccolti fino ad ora dalle indagini coordinate dal sostituto procuratore Nicola Marini, titolare dell’inchiesta, a partire dagli smartphone che gli accusati potrebbero avere utilizzato durante il presunto stupro.

GUARDA EURO 2020 IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE