Salernitana cessione Lotito
Claudio Lotito (copyright: Andrea Falcone/via Onefootball)

Possibile soluzione in arrivo nella vicenda Lotito-Salernitana. Come riporta Tuttosport, prende sempre più campo l’ipotesi della cessione del club campano a un trust che lo amministri e lo preservi. In questo modo, si bypasserebbe il 25 giugno, data ultima in cui il club dovrà essere ceduto.

Altre ipotesi, come l’interessamento dall’estero o di altre figure note del calcio italiano (come Della Valle o Spinelli), sembrano ora passare in secondo piano. Tuttavia, gli altri club potrebbero sollevare questioni, facendo leva sul fatto che la cessione a terzi del club di fatto non avverrebbe, contestando dunque la violazione delle norme previste dalla FIGC.

Claudio Lotito era diventato patron della Salernitana nel 2011, anno della rifondazione dei granata, rilevando il club quando militava in Serie D. Attualmente ne è il proprietario attraverso la Omnia Service Srl, insieme a Marco Mezzaroma.

Nella stagione 2014/15 i campani conquistarono il ritorno in Serie B, salvandosi ai playout l’anno successivo. Infine, dopo 21 anni di attesa, in questa stagione è finalmente arrivato il tanto agognato ritorno nella massima serie calcistica e i conseguenti grattacapi legati alla cessione della società.

SCOPRI LE NUOVE OFFERTE DI SKY PER LA STAGIONE 2021/2022. CLICCA QUI E COMPILA IL FORM SUL SITO DI SKY PER AVERE TUTTE LE INFO SU CALCIO, SPORT E INTRATTENIMENTO