Squadre qualificate in Champions
(Foto Imago, via Onefootball)

La UEFA aggiornerà il logo della Champions League quest’anno. Lo riporta Footy Headlines, ricordando che il noto logo della massima competizione europea per club risale al 1992, quando è avvenuto il lancio del torneo che ha sostituito la vecchia Coppa dei Campioni.

Nessun cambio radicale per il nuovo logo, ma solamente alcuni aggiornamenti rispetto all’ultima versione, in vigore dal 2012. Il nuovo stemma, infatti, sembra quasi identico a quello attuale. Esistono, tuttavia, alcune differenze evidenti.

Innanzitutto, il rapporto tra i diversi elementi è stato modificato e la scritta “League” si presenta ora più grande. Aggiornato anche il font del testo della parola Champions League. Questo può essere visto, ad esempio, guardando da vicino la lettera “P”.

Nel 2021, la UEFA introdurrà anche un nuovo “branding” per la UEFA Champions League. Quello utilizzato per il triennio 2018-21 ha introdotto un nuovo vivace look con viola e turchese, basato sul concetto “Highlighting moments that make the ultimate stage”.

E’ verosimile immaginare che il nuovo logo della UEFA Champions League 2021 verrà utilizzato per le edizioni fino a quella del 2023/24, quando la UEFA apporterà nuovi importanti cambiamenti alle sue competizioni.

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE