Quali sono partite pacchetto 2
(Foto: Jonathan Moscrop/Sportimage, via Onefootball)

La partita per i diritti televisivi della Serie A per il ciclo 2021-2024 non si è ancora conclusa. Assegnate dieci sfide a giornata a Dazn (delle quali sette in esclusiva) per 840 milioni di euro, rimangono in gioco ancora le tre gare a giornata in co-esclusiva, per le quali gli operatori potranno presentare offerte fino al 3 maggio.

Dunque, le 114 partite a stagione (tre per ogni giornata, appunto) del cosiddetto pacchetto 2 rimaste sul tavolo saranno condivise proprio con la piattaforma di sport in streaming Dazn. Ma come saranno decisi gli incontri che rientreranno in questo gruppo?

Quali sono le partite del pacchetto 2? Gli slot orari

Innanzitutto, va sottolineato come le tre partite saranno inserite in altrettanti slot prestabiliti. Chi ne acquisirà i diritti di trasmissione potrà mandare in onda il match di sabato ore 20.45, quello di domenica ore 12.30 e quello di lunedì ore 20.45.

Nelle ultime tre stagioni ci siamo già abituati alla divisione per slot, dato che Dazn detiene i diritti per le gare di sabato ore 20.45, domenica ore 12.30 e per un match di domenica ore 15.00. La differenza risiede nel fatto che tutte le sfide nelle ultime stagioni sono state trasmesse in esclusiva (sette da Sky e tre da Dazn), mentre quelle del pacchetto 2 per il 2021-2024 saranno condivise.

(Slot orari per le stagioni 2021-2024)

L’invito per la presentazione delle offerte per i diritti del prossimo triennio ci offre spunti interessanti per quanto riguarda la modalità di scelta delle gare. Anche in questa occasione si parla di “Pick Matchday”, una modalità già utilizzata nel 2018-2021, quando Sky e Dazn all’inizio di ogni stagione si sono spartite 20 big match da trasmettere lungo l’arco del campionato.

Quali sono le partite del pacchetto 2? Le modalità di scelta

Per i prossimi tre anni, invece, come si legge sul documento che Calcio e Finanza ha potuto visionare, «tutte le 10 gare di ogni singola giornata saranno oggetto di scelta da parte dei Licenziatari dei Pacchetti 1 e 2 secondo il seguente ordine»:

(L’ordine di scelta delle gare per il ciclo 2021-2024)

In sostanza, Dazn avrà a disposizione le prime due scelte, mentre la terza spetterà all’operatore che acquisirà i diritti del pacchetto 2 (insieme alla sesta e all’ottava scelta).

Poi, «una volta effettuata la scelta da parte dei Licenziatari dei Pacchetti 1 e 2 di ciascuna delle 10 Gare di ogni singola Giornata, sarà cura degli uffici competenti della Lega Serie A comporre la programmazione televisiva delle Gare oggetto di scelta di ogni singola Giornata collocandole nei diversi slot, compatibilmente con le esigenze sportive».

La Lega precisa che per le giornate che prevedono meno di 8 slot orari (ad esempio i turni infrasettimanali, le giornate che si giocano ad agosto o quelle nel periodo natalizio), l’ordine di scelta rimarrà sostanzialmente invariato.

«Il Licenziatario del Pacchetto 1, collocato nelle prime due posizioni nell’ordine di priorità, sceglie di trasmettere i due Eventi da lui ritenuti più importanti della Giornata, nella data e nell’orario indicati dalla Lega Serie A. Conseguentemente, il Licenziatario del Pacchetto 2, terzo nell’ordine di priorità, sceglie di trasmettere l’Evento della Giornata da lui ritenuto più importante tra quelli non ancora selezionati, e così via per le rimanenti sette Gare che completano la medesima Giornata», conclude il documento.

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE

2 COMMENTI