Serie A Sorare
(Foto LaPresse/Alessandro Tocco, via Onefootball)

Cagliari, Sampdoria, Genoa, Udinese e Verona. Altre cinque leggendarie squadre di Serie A (l’ultima era stata il Milan) entrano a far parte di Sorare, il campionato di calcio digitale con blockchain. Salgono così a 11 i football club italiani presenti sulla piattaforma di Fantasy Football internazionale, insieme ad oltre 140 squadre internazionali.

I collezionisti di tutto il mondo, così, potranno giocare, collezionare e scambiare le nuove carte digitali dei giocatori delle squadre italiane, da Roberto Pereyra a Fabio Quagliarella, da João Pedro a Musa Barrow. Sorare oggi conta oltre 130.000 utenti attivi mensili in tutto il mondo, con 28 milioni di dollari di carte vendute al mese in 130 paesi.

Il CEO di Sorare Nicolas Julia commenta così questo nuovo passo avanti per la startup di Fantacalcio globale: «Stiamo costruendo un’esperienza di gioco alimentata dalla passione, in cui i fan possono connettersi con il calcio e con una comunità globale. Su Sorare, gli utenti possono davvero vivere l’esperienza del gioco. Siamo orgogliosi che club leggendari si uniscano a Sorare per consentire ai fan di tutto il mondo di connettersi con i loro calciatori preferiti. Siamo davvero molto colpiti dalla crescita della community di tifosi italiani su Sorare».

Questi cinque nuovi club di Serie A grazie a Sorare potranno accrescere ulteriormente la fama del loro marchio internazionale, raggiungendo un pubblico di fan nuovo: centinaia di migliaia di nuovi giocatori in tutto il mondo, anche in Asia e America, dove Sorare è in forte crescita. La piattaforma, inoltre, sta anche aprendo un nuovo flusso di ricavi per le squadre di calcio, creando una nuova categoria di licenze di gioco: licenze in NFT, non-fungible token.

Julia aggiunge: «Sorare offre una nuova opportunità per le squadre di calcio, anche tenendo conto delle limitazioni dovute alla pandemia che hanno influenzato in modo significativo il settore delle partite dal vivo. Entrare in piattaforma, infatti, offre alle squadre di calcio un modo per diversificare i loro flussi di entrate».

Sorare ha innovato il mondo del collezionismo di carte di giocatori di calcio che fino ad oggi era legato esclusivamente al mondo fisico. I fantasy manager acquistano le carte digitali dei giocatori per gli stessi motivi per cui acquistano le carte offline: status, differenziazione, identità e appartenenza.

La carta unica di Ronaldo è stata venduta a febbraio per 290 mila dollari. Gli appassionati della Serie A italiana possono avere a disposizione ancora più card con i propri calciatori preferiti e utilizzarli nella loro fanta-squadra digitale. Il punteggio della carta dipenderà dalle prestazioni del giocatore nel gioco reale, rendendo così il lato fantasy ancora più vero.

Le carte Sorare sono supportate dalla tecnologia blockchain per fornire trasparenza e tracciabilità. La blockchain Ethereum permette l’attività di collezionismo nello spazio digitale creando “scarsità digitale” attraverso non-fungible token (NFT).

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE