Italia Turchia biglietti
(Foto: Andrea Staccioli/Insidefoto)

Ora è ufficiale: anche la UEFA ha confermato la riapertura dello Stadio Olimpico in occasione delle gare romane degli Europei 2020. L’impianto sarà aperto al 25% della capienza, per cui sarà concesso l’ingresso a un massimo di 17.000 spettatori. Ma come verrà stabilito chi riuscirà ad entrare?

Secondo la Gazzetta dello Sport, la situazione resta aperta. Il 90% dei biglietti disponibili in prevendita era già stato venduto, per cui in una situazione normale le tre gare degli Azzurri avrebbero visto il tutto esaurito. Dopo la pandemia, il 70% ha conservato il proprio ticket: ancora troppi. Occorrerà tagliare, e la UEFA ha annunciato che l’ultima selezione avverrà tramite sorteggio.

Resta da definire il discorso sugli stranieri, a cui è stato dedicato il 25% dei posti disponibili. La UEFA ha comunque avvertito: “I tifosi con i biglietti per le gare di Roma devono tenere presente che non ci saranno esenzioni alle eventuali restrizioni di viaggio che saranno in vigore in quel momento per chi arriva da fuori dall’ Italia”. Responsabilità loro quindi.

Con l’Europeo confermato nella Capitale, sono state confermate anche le Fan Zone in centro città in sinergia con UEFA e FIGC, con Football Village e Campi da Calcio, nel rispetto dei protocolli sanitari.

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE