Dazn offerte calcio
Foto: Jonathan Moscrop/Sportimage

A una settimana dall’assegnazione dei pacchetti 1 e 3 a Dazn (sette partite su dieci ogni turno), la Serie A è chiamata a decidere per fare il punto sulle ultime questioni rimaste aperte inerenti ai diritti tv. Come riporta la Gazzetta dello Sport, la Lega si ritroverà oggi in assemblea per discutere su due temi:

  • l’assegnazione del pacchetto 2;
  • la questione dei diritti tv internazionali.

Sul tema del pacchetto 2, Sky non vuole assolutamente mollare il colpo. Dopo essersi vista respingere l’ultima offerta da 87,5 milioni di euro, l’emittente è pronta a presentarne una più ricca, anche se per raggiungere il suo obiettivo necessita di convincere le sette società che le si erano opposte.

Si tratta di Juve, Inter, Napoli, Lazio, Atalanta, Verona e Fiorentina, la cui astensione aveva fatto mancare il raggiungimento della soglia per l’assegnazione del pacchetto. In ballo ci sono le gare delle 20:45 di sabato, delle 12:30 di domenica e delle 20:45 di lunedì.

Il tema principale sarà comunque quello relativo ai diritti esteri. Anche in questo caso bisognerà superare lo stallo e ricomporre il mosaico: l’unica cosa certa sono i diritti già assegnati per gli Stati Uniti alla CBS, mentre sul resto ci sono solo alcune trattative aperte, che nella giornata di oggi dovrebbero definirsi meglio.

GUARDA TORINO-JUVENTUS SU DAZN. ATTIVA QUI IL TUO ABBONAMENTO

1 COMMENTO