Brasile, polemica sul ruolo degli sponsor

Un freno ai presidenti “mangia-allenatori”. Come riporta Sky Sport, la Federcalcio brasiliana (CBF Futbol) ha fissato nuove regole per i cambi in panchina, validi a partire dalla prossima stagione sportiva al via il 29 maggio. Ai club sarà consentito un solo esonero a stagione, e allo stesso modo gli allenatori potranno dimettersi e firmare un’altra squadra solo una volta nel corso dell’annata sportiva.

La CBF, tramite un comunicato, ha definito la nuova regola un “grande passo in avanti”. Nella scorsa stagione, riporta Sky, solo tre squadre su 20 hanno mantenuto la guida tecnica dall’inizio alla fine.

“Grande passo in avanti per il calcio brasiliano, che farà bene ai club e agli allenatori. Siamo alla fine dei balletti della panchina nel calcio brasiliano. Questo implicherà un rapporto di lavoro più maturo e professionale e consentirà un lavoro più lungo e coerente, che coincide con un a migliore organizzazione amministrativa e finanziaria” ha dichiarato Rogerio Caboclo, presidente della CBF.