Bologna stadio temporaneo Caab
Andrea Staccioli / Insidefoto

Ormai è praticamente certo. Lo stadio temporaneo che ospiterà il Bologna durante i lavori di ristrutturazione del Dall’Ara verrà costruito al Caab (Centro Agro Alimentare di Bologna) e a Fico (Fabbrica Italiana Contadina).

Lo scrive il Corriere dello Sport, spiegando che mancano solamente alcuni dettagli tecnici. Nelle prossime settimane il Bologna e Palazzo d’Accursio discuteranno di concessioni e futuro utilizzo dell’impianto, che durante il restyling del Dall’Ara avrà una capienza di 16-17.000 posti.

L’assessore allo sport Matteo Lepore aveva lasciato spazio a soluzioni alternative in città, che tuttavia sembrano essere sfumate. Non rimane dunque che mettere le firme per costruire la struttura vicino al parco agroalimentare.

Per quanto riguarda i tempi, la ristrutturazione del Dall’Ara inizierà al termine della stagione 2021/22, dunque la costruzione dello stadio temporaneo – che richiederà tra i 6 e gli 8 mesi di tempo – dovrà cominciare entro il prossimo gennaio.

L’opera costerà tra i 12 e i 15 milioni di euro, e in futuro, dopo una riduzione del 70-80% della capienza, sarà utilizzato dalle formazioni giovanili del club rossoblù e dalla squadra femminile (ospiterà anche concerti). Nel frattempo, l’ad Claudio Fenucci è alla ricerca di uno sponsor, che potrebbe anche dare il nome alla struttura.