De Laurentiis rinvio Supercoppa
Aurelio De Laurentiis e Andrea Agnelli (Foto: Andrea Staccioli/ Insidefoto)

Juve e Napoli sono “indisponibili” a trattare ulteriormente con i fondi di investimento interessati alla creazione di una media company in ambito Lega calcio di serie A. Lo riporta l’ANSA.

Nel corso dell’assemblea di oggi, peraltro, il presidente bianconero Andrea Agnelli ha esplicitato la sua posizione chiarendo che considera “il lavoro della commissione istituita per trattare con i fondi concluso a febbraio”.

Dura presa di posizione quindi da parte dei due club, anche considerando che i due presidenti Agnelli e De Laurentiis fanno parte della commissione negoziale per trattare proprio con la cordata formata da CVC, Advent e FSI (insieme al vicepresidente dell’Udinese Campoccia, all’ad del Bologna Fenucci e all’ad della Roma Fienga, oltre all’ad della Lega Serie A Luigi De Siervo).

Oggi infatti la Lega Serie A aveva reso noto, in una nota post-assemblea, che sarebbe andato in scena nei prossimi giorni un nuovo incontro tra la Serie A e i fondi di private equity per l’operazione Media Company. “Nei prossimi giorni il Comitato preposto all’operazione private equity e l’AD De Siervo incontreranno il Consorzio CVC-Advent-FSI per negoziare l’ultima migliore proposta da sottoporre all’attenzione delle Società”, si legge nel comunicato della Lega.