[cfDaznWidgetSerieA]
Esultanza dei giocatori dell'Inter. Photo Andrea Staccioli / Insidefoto

Le trattative tra BC Partners e Suning per un potenziale investimento del fondo di private equity nell’Inter sono in una situazione di stallo. Lo riporta l’agenzia Bloomberg.

La società di private equity ha interrotto le discussioni a causa di disaccordi sulla valutazione e incertezza sulla dimensione della quota da acquistare. La situazione tuttavia è fluida e i colloqui potrebbero riprendere in una fase successiva, conclude Bloomberg.

Nelle scorse settimane, proprio a Bloomberg era intervenuto Nikos Stathopoulos, top manager di Bc Partners. “Inter? Ovviamente non posso commentare accordi non avvenuti ma certamente stiamo valutando di investire nell’industria dello sport, che sia lega o proprietà di club. E il club dovrebbe essere un club con alte possibilità di competere ai massimi livelli”, le parole del dirigente greco.

“Stiamo approcciando il mondo dello sport da un punto di vista dei contenuti. Lo sport è una grande fonte contenuti di alto valore: è in tempo reale, è unico e un contenuto del genere ha valore. Come musica e cinema, lo sport ha contenuti molto attraenti per il pubblico”, ha aggiunto Stathopoulos.