Manchester United Milan dove si gioca
Old Trafford (Foto Anthony Bibard / Panoramic / Insidefoto)

Dopo la pausa per il turno infrasettimanale, la prossima settimana torneranno le coppe europee. In campo anche le formazioni italiane, che cercheranno di passare il turno (Juventus, contro il Porto) o cercheranno di indirizzare al meglio la qualificazione (Milan e Roma negli ottavi di andata di Europa League).

Competizioni che porteranno nuovamente con sé problemi per alcune trasferte, in relazione alle restrizioni sui viaggi in determinati Paesi. Per fare un esempio, esattamente come all’andata, la sfida tra Liverpool e Lipsia andrà in scena a Budapest.

Insieme a Molde-Granada (sempre a Budapest, il 18 marzo) sono attualmente le uniche due sfide che hanno modificato sede, tra quelle che si devono disputare. Inversione di campo invece per il doppio confronto tra Tottenham e Dinamo Zagabria, con l’andata in scena a Londra.

In questo groviglio di restrizioni e blocchi – spiega La Gazzetta dello Sport –, il Milan di Stefano Pioli andrà all’Old Trafford per l’andata degli ottavi di Europa League contro il Manchester United, così come sarà tutto normale anche per Olympiacos-Arsenal. Rangers in trasferta a Praga all’andata: per il ritorno tutto ancora incerto vista la situazione in Scozia.