Mondiale per Club premi
(Photo by Karim JAAFAR / AFP) (Photo by KARIM JAAFAR/AFP via Getty Images)

Mondiale per Club premi – Si è chiuso con la finale disputata ieri sera il Mondiale per Club 2020. A trionfare ancora una volta è stata la squadra rappresentante del continente europeo, questa volta il Bayern Monaco, che nell’ultimo atto ha sconfitto i messicani del Tigres.

Un successo, quello dei bavaresi, che ha consentito alla società tedesca di mettere a referto uno straordinario “Sextete”. La formazione di Flick aveva infatti già conquistato la Bundesliga e la UEFA Champions League, ma anche la Supercoppa europea, la Coppa di Germania e la Supercoppa di Germania.

Risultati che hanno consentito ai tedeschi di eguagliare un’altra impresa analoga, quella del Barcellona di Pep Guardiola nel 2009. Il successo ha contribuito inoltre ad alimentare i ricavi 2020/21 del club, grazie ai premi erogati dalla FIFA per la conquista del trofeo.

Mondiale per Club premi – Le cifre dal Bayern all’Ulsan Hyundai

Il club vincitore del Mondiale per Club, infatti, ha potuto incassare 5 milioni di dollari (poco più di 4,1 milioni di euro). Una cifra non esorbitante se rapportata ai 698 milioni di ricavi del Bayern Monaco (dato relativo al bilancio 2019/20), ma comunque utile a rafforzare le casse societarie durante l’emergenza Coronavirus.

La seconda classificata, il Tigres, ha potuto incassare invece 4 milioni di dollari (3,3 milioni di euro) per il raggiungimento della finale. Tre i milioni di dollari (quasi 2,5 milioni di euro) che spettano all’Al-Ahly per la terza posizione, mentre il Palmeiras ha incassato due milioni per la quarta posizione (1,6 milioni di euro). Chiudono al quinto e al sesto posto Al Duhail e Ulsan Hyundai, con un milione di dollari a testa (poco più di 800 mila euro).

SKY WIFI A SCONTO CON SKY TV E SKY Q, CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI