Club più popolari Cina
(Foto: Alberto Gandolfo)

Club più popolari Cina E’ stato pubblicato anche per il 2021 Red Card, uno studio che si occupa di indagare la popolarità di calciatori, club e leghe europee in Cina. Nel 2020, la crescita di follower ed engagement è stata importante, con dati rilevanti soprattutto per le due piattaforme principali: Douyin e Weibo.

Per quanto riguarda le società, il primo posto nell’analisi è mantenuto dal Barcellona, che con un index di 86 si posiziona in vetta. Particolarmente alti i punteggi per quanto riguarda i seguaci su Douyin e Weibo, ma anche sulle interazioni e per le altre piattaforme.

Non cambiano nemmeno la seconda e la terza posizione della graduatoria, che come nella scorsa edizione dello studio spettano a Real Madrid e Chelsea. I due club possono vantare un index rispettivamente di 81 e 76, con punteggi alti nei follower e nelle interazioni su Douyin.

Per quanto riguarda il resto della graduatoria, la Juventus – unica italiana presente in top 10, con un index di 54 – perde due posizioni e si classifica settima al pari del Paris Sint-Germain. Nelle prime 15 società sono presenti altre due italiane, Inter (39) e Milan (35), rispettivamente al 12° e al 13° posto.

Per quanto riguarda invece i premi assegnati da Red Card, due club italiani spiccano su due fronti. La Juventus ha conquistato la medaglia di bronzo nella sezione “Best Sponsorship Actvation”, per l’accordo raggiunto con Jeep per il rinnovo di contratto.

L’Inter invece ha conquistato la medaglia d’oro nella sezione “Best CSR Initiative”, dove CSR sta per Corporate Social Responsibility. Si tratta di un’iniziativa a supporto di chi è stato colpito dal Covid-19 con il claim “today and always, together as a team”.

La società, nell’ambito del progetto, ha donato anche 300.000 maschere a Wuhan. Il loro supporto era visibile inoltre sui tabelloni LED dello stadio di San Siro, oltre che sulle maniche delle divise da gioco, con messaggi per la Cina.

Le maglie sono state successivamente messe all’asta raccogliendo oltre 62.000 dollari in supporto di chi è stato colpito dalla pandemia. L’Inter – si legge nello studio – è stato uno dei primi club a offrire un sostegno di questo tipo, dando il via a una serie di altre iniziative di altre organizzazioni sportive mondiali.