Buffon squalifica bestemmia
Federico Tardito / Insidefoto

Juventus rinnovo Buffon – Domani Buffon compirà 43 anni. Il portiere della Juventus è al suo 27esimo anno da professionista, vissuti tutti in Serie A, fatta eccezione per l’anno in B con la Juventus e la stagione in Ligue 1 con il Paris Saint Germain.

Il Campione del Mondo 2006 attualmente è il secondo portiere italiano per longevità, dietro solamente a Marco Ballotta (titolare a 44 anni, 1 mese e 8 giorni in Genoa-Lazio di A). L’attuale numero 77 della Juventus punta però a strappare questo record all’ex estremo difensore della Lazio.

Infatti, come riporta la Gazzetta dello Sport, Buffon non è intenzionato a pronunciare la parola fine. Il suo contratto con la Juventus scade a giugno, ma tutto fa pensare che prolungherà per dodici mesi ancora, così come accadde la scorsa primavera. Con Andrea Agnelli c’è un’amicizia profonda e antica e per il rinnovo non ci sarà bisogno di troppi discorsi: toccherà a Gigi a fine stagione dire l’ultima parola.

«Quando mi sentirò un peso saluterò tutti e mi metterò a fare altro», ha sempre detto. Un momento che pare ancora ben lontano. Almeno oltre giugno 2022. E nel frattempo vuole mettere in casella altre presenze, per arrivare poi a battere il record di Ballotta. Per farlo dovrà collezionare una presenza oltre il 9 marzo 2022. In questa stagione le partite giocate sono già 6 tra campionato (4), Champions, una presenza contro il Barcellona, e Coppa Italia. E questa sera potrebbero salire a 7, visto che l’amico e allenatore Pirlo dovrebbe schierarlo nel match contro la Spal valido per i quarti di finale di Coppa Italia.

Nota dolente, nel frattempo Buffon è stato deferito dal Procuratore Federale al Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare – per la bestemmia pronunciata durante Parma-Juventus del 19 dicembre 2020, quando si lasciò scappare un’espressione blasfema per spronare l’Under 23 Portanova. L’assenza dei tifosi però permette di sentire anche le voci in campo e così la bestemmia è stata ripresa dalle telecamere.