Serie A orari partite
(Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Serie A consiglieri media company E’ prevista per la giornata di domani un’assemblea di Lega dove, oltre al rinnovo delle cariche con l’elezione del presidente e dell’amministratore delegato (dovrebbero essere confermati Paolo Dal Pino sia di Luigi De Siervo) sul tavolo ci sarà anche la definizione della governance della futura media company.

Nel nuovo veicolo – scrive il Sole 24 Ore – i club nomineranno 6 consiglieri più il presidente. Stesso numero di consiglieri per i private equity che potranno indicare al contrario l’amministratore delegato. Domani dovrebbero essere fissati quindi i nomi dei sei consiglieri espressione delle 20 squadre.

Secondo il quotidiano, le caselle relative ai nomi dei consiglieri dovrebbero essere riempite con quelli di coloro i quali negli ultimi mesi hanno fatto parte del Comitato negoziale che ha portato avanti le trattative con i private equity.

Si parla dunque di:

  • Andrea Agnelli (presidente della Juventus)
  • Aurelio De Laurentiis (presidenti del Napoli)
  • Stefano Campoccia (vicepresidente dell’Udinese)
  • Guido Fienga (ceo della Roma)
  • Claudio Fenucci (amministratore delegato del Bologna)
  • Luigi De Siervo (amministratore delegato della Serie A)

Con questo schema, il vantaggio sarebbe legato al fatto che tra i consiglieri in questo modo andrebbero a esserci anche manager e imprenditori con forte conoscenza del settore media. Si pensi ad esempio al produttore Aurelio De Laurentiis, ma anche a Guido Fienga, ex amministratore delegato di Dahlia Tv.

In ogni caso, le discussioni sulla governance mostrano che le trattative con i fondi stanno arrivando a conclusione. Da risolvere restano alcuni aspetti tecnici e l’accordo di Cvc, Advent e Fsi con la Lega sembra ormai fatto. La data indicata per le firme del termsheet è il prossimo 25 gennaio.