Marchisio imprenditore
(Photo by MAURICE VAN STEEN/ANP/AFP via Getty Images)

Marchisio imprenditore – Claudio Marchisio, dopo aver appeso gli scarpini al chiodo, ha avviato una nuova carriera da imprenditore che, come riporta il Sole 24 Ore, lo vede impegnato in tre differenti ambiti di business: la comunicazione, la ristorazione e l’immobiliare. Se l’ultimo è un mondo comune tra gli sportivi-imprenditori, gli altri due sono certamente settori meno immediati.

Per quanto riguarda la comunicazione, l’impegno di Marchisio ruota attorno all’agenzia Mate, società che si occupa di gestire, sul piano della comunicazione e dell’immagine, atleti del calibro di Gianluigi Buffon, Miralem Pjanic, Bebe Vio, Danilo Gallinari e Giorgio Chiellini.

Il difensore della Juventus è inoltre entrato a far parte di Mate come nuovo socio: «È un ragazzo estremamente intelligente. Siamo cresciuti assieme, ha visto e condiviso la nascita di Mate e sono stato contento e onorato della sua chiamata, della sua voglia di far parte di questo progetto», ha detto Marchisio dell’ex compagno di squadra e di spogliatoio e ora partner negli affari.

L’ingresso nel mondo della ristorazione è stata dettato da un desiderio e da una passione comune con la moglie: «Vicino a casa non esistevano ristoranti fusion, a me e a mia moglie piace molto questo genere di cucina e così ci siamo interrogati sull’opportunità di aprirne uno noi», spiega Marchisio.

I passi successivi sono però stati dettati da una precisa strategia. Dopo il primo locale aperto a Vinovo, circa quattro anni e mezzo fa, Legami è arrivato anche a Roma e in Sardegna a Poltu Quatu e sono in programma nuove aperture nel prossimo futuro.

Marchisio imprenditore – Brand ambassador per Avvera

Ora l’ex centrocampista della Juventus ha deciso di sposare una nuova causa. Marchisio sarà brand ambassador per il Credem, in particolare per Avvera.

«Il settore finance ha bisogno di comunicare in maniera diversa» ha detto il numero uno di Avvera, Lorenzo Montanari. Da qui l’idea di scegliere per la prima volta un testimonial. E nel caso specifico un testimonial che incarni perfettamente i valori del braccio operativo del Credem nel credito al consumo e che condivida il mantra di Avvera su una questione centrale per la compagnia: la necessità di promuovere l’educazione finanziaria.

E così la scelta è ricaduta su Marchisio. Non solo uno sportivo conosciuto dentro e fuori i confini nazionali, ma anche una figura che ha intrapreso numerose iniziative imprenditoriali ed è molto attiva sui social e che nel tempo ha sviluppato una forte capacità di comunicare.