Summit ad Appiano Gentile tra il tecnico dell’Inter Antonio Conte, la dirigenza e il presidente nerazzurro Steven Zhang, collegato dalla Cina.

Un vertice che ha al centro il mercato, con la sessione di gennaio alle porte: il club dovrà vendere prima di poter rinforzare la rosa, con Eriksen e Nainggolan tra i giocatori con la valigia già pronta. La strategia sarà quindi dell’autofinanziamento, in un anno complicato per tutti i club dal punto di vista economico.

L’incontro servirà anche per programmare i prossimi mesi in casa interista, nel giorno in cui Lukaku e compagni torneranno ad allenarsi in vista della ripresa del campionato.