Elliott investimenti 2020
Il fondatore del fondo Elliott, Paul Singer (foto: YouTube)

La nuova proprietà del Lille è pronta a rimborsare larga parte del debito del club francese nei confronti di Elliott. È stata infatti completata l’operazione per la cessione della società dal patron Gérard Lopez al fondo Merlyn Advisors (l’ufficialità è attesa in serata) che, secondo quanto appreso da Calcio e Finanza, provvederà al rimborso del debito nei confronti del fondo statunitense guidato da Paul Singer e di Jp Morgan.

Il fondo Merlyn Advisors, fondato da due ex banchieri di Jp Morgan (l’olandese Maarten Petermann e l’italiano Alessandro Barnaba, quest’ultimo già global chairman investment banking della banca americana e consigliere di Dan Friedkin) ha infatti completato l’affare con Lopez per acquistare il Lille. Un affare portato avanti in prima persona da Gordon Singer, figlio del numero uno di Elliott, considerando le difficoltà economiche di Lopez e il rischio che non potesse far fronte ai propri debiti.

Il Lille infatti ha un debito da circa 150 milioni verso Elliott e Jp Morgan, in larga parte nei confronti del fondo statunitense  proprietario del Milan. Nel momento dell’acquisizione del club, Merlyn Advisors interverrà per ripagare circa il 70% del debito nei confronti di Elliott, che quindi si avvicinerebbe all’uscita dall’operazione Lille dopo un iniziale finanziamento nei confronti di Lopez, considerando anche la scadenza del debito al prossimo agosto (data entro cui dovrebbe essere saldato anche il restante ammontare).

L’affare così è concluso: Olivier Letang, ex direttore sportivo del Paris Saint-Germain ed ex presidente del Rennes, sarà da domani nuovo presidente e Direttore generale. Il progetto della nuova proprietà, ha spiegato a Calcio e Finanza una persona vicina all’operazione, è quello di sviluppare il brand e la società in termini soprattutto commerciali, smarcandosi dalla centralità del player trading che ha caratterizzato soprattutto gli ultimi anni della gestione del Lille.

SCOPRI LINK DI ENI GAS E LUCE: SKY E NETFLIX GRATIS PER DUE MESI

 

2 COMMENTI