Mondiale per Club 2021
(Photo by GIUSEPPE CACACE/AFP via Getty Images)

Mondiale per Club 2021 – Il Consiglio FIFA ha approvato una serie di riforme per le calciatrici e per gli allenatori, oltre a diverse misure aggiuntive in risposta all’emergenza Coronavirus. L’incontro, che si è svolto in videoconferenza, è stato inoltre l’occasione per discutere del calendario internazionale delle gare.

Una delle decisioni adottate riguarda il Mondiale per Club. In seguito al rinvio della prima edizione del torneo con format a 24 squadre, inizialmente prevista per il 2021 nello slot precedentemente riservato alla Confederations Cup, il Consiglio ha deciso per un’altra edizione della manifestazione con formato attuale.

Dunque, oltre a quello che si disputerà tra l’1 e l’11 febbraio 2021, sarà organizzata per la fine del 2021 un’ulteriore edizione della competizione, e i diritti di hosting per questo altro torneo saranno assegnati al Giappone.

«Vogliamo tutelare i club, ma anche proteggere le Nazionali e trovare quell’equilibrio non è semplice – ha dichiarato il presidente della FIFA Gianni Infantino –. Le società e i tifosi di tutto il mondo vogliono la nuova FIFA Club World Cup ma prima dobbiamo essere in grado di consentirne lo svolgimento. Si svolgerà sicuramente in Cina, dobbiamo ancora decidere quando».