Real Madrid bilancio 2020
(Photo by MIGUEL MEDINA / AFP) (Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Real Madrid bilancio 2020 – Il Real Madrid ha presentato i risultati economico-finanziari per la stagione 2019/20 caratterizzata nei suoi ultimi tre mesi e mezzo dagli effetti dell’emergenza Coronavirus. Effetti – spiega il club in una nota – che persisteranno, prevedibilmente, per tutta la stagione 2020/21.

L’impatto del Covid ha portato a una riduzione dei ricavi del -13% (-106 milioni di euro). Scontando tuttavia i costi direttamente associati a questi ricavi (16 milioni di euro), la perdita dovuta all’impatto dell’emergenza Coronavirus è pari a -91 milioni euro.

In totale, i ricavi nel 2019/20 sono stati pari a 714,9 milioni di euro (contro i 757,3 milioni del 2018/19). Per mitigare l’impatto di un fatturato più basso, il club ha implementato misure di risparmio sui costi.

In termini di costi del personale, infatti, i giocatori e gli allenatori delle prime squadre di calcio e basket del Real Madrid, insieme ai principali dirigenti delle diverse divisioni del club, hanno volontariamente accettato di ridurre la loro retribuzione per il 2019/20 del 10%.

Considerate le misure di contenimento dei costi adottate per mitigare l’impatto causato dalla crisi portata dalla pandemia, il club ha chiuso l’esercizio 2019/20 con un risultato economico in sostanziale pareggio (utile di 300 mila euro).

Al 30 giugno 2020, il club ha un patrimonio netto di 533 milioni di euro, liquidità pari a 125 milioni di euro e vanta polizze di credito a lungo termine non disponendo di un importo sufficiente per far fronte ai suoi obblighi di pagamento nel difficile contesto economico che si estenderà per tutto l’esercizio finanziario 2020/21.