Dove vedere Atalanta Verona Tv streaming
(Photo by FILIPPO MONTEFORTE/AFP via Getty Images)

Report Nielsen sponsorizzazioni sport – La pandemia ha generato una contrazione del mercato mondiale. L’impatto nei vari settori commerciali è però estremamente vario. Come evidenziato dal Report di Nielsen Sports, lo sport in Italia resiste e per il 2020 si stima una crescita del 3,3% rispetto al 2019 (le stime iniziali riportavano un +8%).

Un impatto alquanto positivo se si guarda allo scenario nazionale, visto che in altri settori, come trasporti ed entertainment, la crisi causata dal Coronavirus ha determinato una profonda riduzione dei ricavi. Infatti il Report evidenzia che:

  • in Italia per il 2020 si prevede un calo di fatturato delle imprese pari al 13%;
  • l’advertising è uno dei settori maggiormente colpiti. Nei primi 9 mesi dell’anno la pubblicità ha avuto una contrazione del 16%;
  • gli investimenti in sponsorizzazioni sono calati del 13%.

Report Nielsen sponsorizzazioni sport: in Italia mercato da 1,4 miliardi 

Per quanto riguarda le sponsorizzazioni in Italia si è registrata nel periodo Gennaio-Novembre 2020 una modesta flessione dei nuovi accordi siglati (-5%). Al contempo c’è stato un significativo incremento di accordi rinnovati o estesi alle medesime condizioni (+24%) il che ha causato un rallentamento della crescita del settore, stimata ora al +3,9%.

Nonostante il calo degli investimenti in sponsorizzazioni (-13%) nel 2020, il mercato rimane in crescita grazie alla base di accordi pluriennali siglati negli anni precedenti. Si è infatti registrato un aumento di 80 negli investimenti in sponsorizzazioni passando dagli 1,94 miliardi di euro del 2019 ai 2,02 miliardi del 2020. In 5 anni il mercato è cresciuto di 700 milioni (nel 2015 i miliardi investiti sono stati 1,32). Dei 2,02 milairdi investiti in sponsorizzazioni in Italia, il 70%, circa 1,4 miliardi, è legato allo sport, come riporta Il Sole 24 Ore.

Fonte Nielsen

Report Nielsen sponsorizzazioni sport: l’analisi dei settori merceologici

Guardando ai settori merceologici che hanno investito in sponsorizzazioni, la categoria trading & money transfer è quella che ha registrato il maggior incremento di investimento nel mercato italiano degli sponsor (+79%). Una crescita dovuta all’ingresso di due aziende internazionali come Skrill e Plus500 che hanno acquistato profili sponsorship di primo livello rispettivamente con Milan e Atalanta. Crescita importante anche per Food (+25%) e Media (+23%).

Fonte Nielsen

Tra i settori che hanno ridotto i loro investimenti in sponsorizzazioni, il calo maggiore è quello del settore turistico (-26%) e del Retail Electronics (-25%). Più staccate Office Equipment e Trasporti, rispettivamente -16% e -14%.

Report Nielsen sponsorizzazioni sport: le intenzioni d’acquisto e gli interessi di italiani e Millenials

Nielsen ha poi analizzato come sono cambiate sia le intenzioni di acquisto che l’interesse verso vari ambiti sportivi e non, da parte sia della popolazione italiana che dei Millennials, confrontando il periodo pre-covid (Settembre 2019 – Febbraio 2020) con i mesi che hanno attraversato la crisi pandemica (Marzo – Settembre 2020).

Le intenzioni di acquisto degli italiani hanno riguardato in primis il Fast Food (+17%), poi Sport Drinks ed Healthcare (entrambe +9%). Concentrandosi sui Millenials le intenzioni di acquisto si spostano su Sport Drinks e Spirit Drinks (alcolici), che hanno registrato un aumento pari a +55% e +53%.

Per quanto riguarda invece l’interesse verso gli ambiti sportivi tra i Millenials da segnalare l’importante crescita di Tennis e Padel (+14%), due degli sport maggiormente praticati durante il periodo Covid. Seguono pallacanestro e skateborad.