LeBron stipendio Lakers
(Photo by Douglas P. DeFelice/Getty Images)

LeBron stipendio Lakers – LeBron James ha deciso di prolungare il suo contratto con i Los Angeles Lakers, dal quale sarebbe potuto uscire al termine della stagione 2020/21, portando la nuova scadenza alla stagione 2022/23, aggiungendo quindi due anni al suo accordo con la franchigia.

Lo riporta Sky, spiegando che l’estensione del contratto prevede l’aggiunta di 85 milioni di dollari. A rivelarlo è stato il suo agente Rich Paul a The Athletic, con la rivista che ha ricordato come il 2023 sarà anche l’anno in cui il primogenito di James, Bronny, finirà il liceo.

Il ragazzo potrà dichiararsi per il Draft se verrà abolita la regola che costringe i giocatori in uscita da liceo a passare un anno al college, in G-League o all’estero prima di entrare nella NBA. In questo modo James sarebbe libero di firmare per un anno con la squadra che sceglierà Bronny, coronando il suo sogno di finire la carriera in NBA insieme al figlio.

Dopo questa decisione anche per Anthony Davis dovrebbe diventare più semplice firmare il contratto 2+1 — due anni garantiti e il terzo con opzione al suo favore — che gli garantirebbe la maggior flessibilità contrattuale e le maggiori entrate economiche tra due anni, quando avrà raggiunto il massimo possibile per un giocatore della sua esperienza.