(Photo by George Wood/Getty Images)

Il Liverpool presenterà questa settimana al Comune di Liverpool una domanda di pianificazione per l’ampliamento della tribuna di Anfield, nota come Anfield Road Stand. Un’iniziativa sospesa la scorsa primavera a causa dell’incertezza causata dalla pandemia COVID-19.

Il piano prevede l’aumento della capienza di circa 7.000 posti, portando la capacità complessiva dello stadio a oltre 61.000. Come parte della domanda, il club richiederà anche il permesso per tenere concerti e grandi eventi allo stadio.

Il progetto è stato sottoposto a due fasi di consultazione pubblica con residenti, aziende, tifosi e parti interessate. La prima fase è stata avviata 12 mesi fa, mentre la seconda si è tenuta a febbraio 2020, durante la quale il club ha presentato piani nuovi e aggiornati, rispetto a quelli del dicembre 2019. Sono state ricevute più di 700 risposte alla consultazione e i piani rivisti sono stati ben accolti, con la stragrande maggioranza degli intervistati che ha espresso il proprio sostegno al progetto.

Andy Hughes, amministratore delegato del Liverpool, ha dichiarato: “Siamo stati chiari fin dall’inizio che l’espansione si sarebbe basata su tre cose: in primis la fattibilità finanziaria e sostenibilità; in secondo luogo la navigazione di successo del complesso panorama della pianificazione; infine il progetto sarebbe stato approvato solo con la cooperazione dei residenti e della comunità.

Vorremmo ringraziare tutti coloro che hanno offerto un contributo al processo di consultazione. Riteniamo di avere ora una proposta che è stata approvata da chi è vicino al club, un piano che sosterrà l’economia e fornirà un’opportunità per più fan di venire ad Anfield per supportare la nostra grande squadra.

Gli ultimi nove mesi senza fan nel nostro stadio hanno spinto ancor di più il nostro impegno a rendere Anfield accessibile a più fan che mai e, mentre rimane un alto livello di incertezza intorno a COVID-19, vorremmo essere in grado di andare avanti con la riqualificazione proposta non appena sarà il momento giusto, motivo per cui abbiamo deciso di procedere con la presentazione della domanda di pianificazione “.

La domanda di pianificazione sarà presentata a breve al Consiglio comunale di Liverpool e una decisione dovrebbe arrivare nella primavera del 2021.