Premier League calciatore stupro
(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Premier League prezzo partite PPV – Oggi si terrà un’assemblea degli azionisti della Premier League in cui si deciderà della controversia legata alle partite in pay-per-view. Una problematica che ha creato una bufera per il prezzo fissato per le singole gare ritenuto eccessivo dai tifosi. L’attuale costo di £ 14,95 delle partite PPV, disponibile tramite BT Sport e Sky Box Office, ha infatti scatenato una feroce reazione tra i fan.

I club di Premier League avrebbero incassato poco più di 5 milioni di sterline dalla trasmissione dei primi nove incontri del campionato inglese. Gli acquisti per le singole gare avrebbero toccato in media quota 39 mila, che significa che le gare in pay-per-view hanno fruttato 5,24 milioni di ricavi totali.

Si prevede che nell’assemblea di oggi, i 20 presidenti dei club della Premier League accetteranno di tagliare il costo a £ 9,95 per partita. L’importo ridotto sarebbe coerente con l’addebito iFollow dell’EFL per guardare le partite di Championship, League One e League Two.

Le altre ipotesi sul tavolo della discussione odierna sono:

  • dimezzare il prezzo fissato inizialmente a £ 7,50 per ogni partita
  • tornare a offrire partite gratuitamente, almeno durante il nuovo periodo di lockdown: le partite potrebbero essere offerte come parte di pacchetti esistenti o anche come gare in chiaro, come accaduto nel lockdown precedente.