Stipendi telecronisti Rai
Il logo di Rai Sport

Rai Sport e Rai Storia non chiuderanno i battenti. Il cda della Rai, riunitosi per valutare eventuali cambiamenti alla luce di un taglio dei costi, dopo critiche su possibili accorpamenti ha deciso di mantenere l’assetto attuale.

Lo scrive il Corriere della Sera, spiegando che l’ad della Rai Fabrizio Salini ha detto che le ipotesi circolate «sono riconducibili a simulazioni e scenari volti ad affrontare la situazione economica», ma «non c’è alcuna volontà di chiudere nè accorpare i suddetti canali».

Inoltre, Salini ha confermato «l’impegno per rafforzare ulteriormente l’offerta culturale della Rai in un momento difficile per il Paese». «Sono paradossali – avrebbe aggiunto ancora Salini – le accuse che a questa Rai non interessi la cultura».

Infine, rispetto alla sollecitazione del ministro della Cultura, Dario Franceschini, Salini ha promesso «nuovi progetti». Quanto ai palinsesti, il prossimo cda esaminerà quelli dei primi mesi del prossimo anno. Tra le voci che circolano, anche la sospensione del programma di Nunzia De Girolamo, in isolamento per il Covid.

1 COMMENTO