Genoa Made in Italy Investimenti
Enrico Preziosi (Insidefoto)

Made in Italy Investimenti, management company dedicata allo sviluppo del territorio, ha dato incarico ai propri advisor di verificare le condizioni di fattibilità per l’acquisizione del Genoa. Un primo incontro per valutare il dossier è in programma domani a Roma.

Lo rende noto Andrea Bruzzone, direttore generale della management company con sede ad Acqui Terme (Alessandria) e un piano di investimenti da 120 milioni di euro per il triennio 2021-2023. L’interesse per il club di Enrico Preziosi è reale e si collega al legame tra il Monferrato e la Liguria.

«Da mesi analizziamo dossier di aziende, del territorio e non solo, e siamo già arrivati al closing di tre aziende nel settore infrastrutture, nell’agroalimentare e nell’energia. Manteniamo un concordato riserbo per altre trattative di partecipazione e acquisizione in corso», ha detto Bruzzone.

Nella giornata di ieri – lunedì 13 ottobre –, Gestio Capital ha ritirato l’offerta di acquisto presentata ad agosto per il club rossoblù, spiegando che «nonostante i ripetuti tentativi conciliatori tenutisi nelle ultime settimane», sono «venute a mancare le condizioni per una proficua negoziazione».

1 COMMENTO