Sport contatto amatoriali
(Photo: Federico Tardito / Insidefoto)

Sospendere gli sport di contatto, come il calcetto o il basket, a livello amatoriale, ma consentirli a livello dilettantistico, per le società che abbiano adottato protocolli per limitare i contagi.

E’ l’ipotesi che – apprende l’ANSAil governo avrebbe presentato alle Regioni e ai Comuni in vista del nuovo DPCM con le regole anti contagio. La ratio, viene spiegato, è non penalizzare chi per la ripresa dell’attività ha fatto investimenti e adottato protocolli, a partire dalle diverse federazioni sportive.