Inter Milan Sky o Dazn
(Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

“Derby a rischio? Mi aspetto di tutto, con una situazione che potrebbe coinvolgere la Asl di Milano”. Così Massimo Galli, responsabile del reparto malattie infettive dell’Ospedale Sacco di Milano ai microfoni di Radio Punto Nuovo è intervenuto in merito al rischio di rinvio del Derby di Milano, in seguito alle positività di Bastoni e Skriniar nell’Inter e di Ibrahimovic e Duarte nel Milan, Galli ha dichiarato.

I contatti dovrebbero essere quarantenati e quindi l’intera squadra dovrebbe essere quarantenata. Nel momento in cui c’è una prima positività e poi le seconde ci devono essere necessariamente allenamenti individuali, così nuovi positivi evidentemente vanno a riguardare solo quelli che sono i contatti diretti del già precedentemente quarantenato. Il protocollo della Figc fa una grossa fesseria sulla questione dell’isolamento”, ha proseguito.

Chiosa finale sul rischio per il calcio di un possibile stop alle competizioni e sulle possibili soluzioni: “Calcio a rischio? Non c’è settore produttivo che non debba prendersi in considerazione l’idea di fermarsi. Bolla come Nba? Diventa complesso, solo se si è certi che tutti quelli in bolla siano assolutamente negativi”.