seconda maglia Parma 2020-2021

In casa Parma le divise 2020-2021 sembrano essere tutte caratterizzate da una ventata di novità, pur senza rinnegare i colori gialloblù. Una scelta che si era già vista nella maglia home, caratterizzata da un innovativo tessuto antivirale ritenuto fondamentale in questo periodo, ma che prosegue anche con la seconda maglia, destinata a essere utilizzata prevalentemente nelle gare in trasferta.

Questa, infatti, si sdoppia due anime “gemelle” ed è realizzata ancora una volta dallo sponsor tecnico Erreà Sport.

Si tratta di un cambiamento certamente importante, ma non è l’unico. Modificata graficamente la classicità e per la prima volta propone due seconde divise all’apparenza identiche e semplicemente invertite ma in realtà caratterizzate da una speciale cura di dettagli che le rendono simili ma al contempo differenti.

Dalla linea elegante e minimal, il consueto motivo a righe viene sostituito, principale novità di quest’anno, da un ampio inserto cucito in orizzontale reso particolare dall’originale texture ideata che lo contraddistingue.

Una prima divisa è a base gialla con collo in costina squadrato, bordo manica e fascione blu scuro. Al suo interno, il pattern grafico vede protagonista il simbolo della Fenice stampato e ripetuto tono su tono, impreziosito da linee in azzurro chiaro che riprendono, nel disegno, le sue ali. Lo stesso gioco di simboli e di chiaro scuri è stampato all’interno del collo e nel fintino sul davanti.

La seconda versione, dallo stesso taglio e modello, propone la maglia in tinta royal con rifiniture e inserto principale in giallo. In questo caso il motivo studiato per la banda centrale è composto da un particolare del logo societario riproposto e racchiuso all’interno di piccoli rombi.

Il kit si completa con i panta abbinati che ripetono, sui lati la stessa fantasia che identifica la striscia della casacca.

Due nuove proposte che intendono celebrare il giallo e blù, esaltandolo e sdoppiandolo in divise complementari dalle diverse e raffinate personalità.