Matuidi risparmio Juventus
Blaise Matuidi, ex centrocampista della Juventus (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

Matuidi risparmio Juventus – La Juventus ha pubblicato oggi i dati del bilancio 2019/20, che si è chiuso con un rosso di 71,4 milioni, con ricavi a 573 milioni (-8%) e costi per 414 milioni (-10%). L’annuncio dei risultati finanziari è arrivato al termine del CdA odierno.

Tra le indicazioni interessanti che si possono rilevare, ce n’è una che riguarda il centrocampista francese Blaise Matuidi. Il calciatore ha lasciato i bianconeri al termine dell’attuale stagione, risolvendo il contratto con il club e approdando all’Inter Miami, negli Stati Uniti d’America.

Grazie a questa operazione (che porta a un risparmio tra quota di ammortamento e stipendio lordo), la Juventus ha ottenuto un beneficio sul bilancio che si chiuderà al 30 giugno 2021, come spiegato dalla stessa società:

«Nel mese di agosto 2020 è stato risolto consensualmente il contratto con il calciatore Blaise Matuidi in scadenza il 30 giugno 2021. Tale operazione genererà un effetto economico positivo netto sull’esercizio 2020/2021 di 11,2 milioni».