Gravina playoff Serie A
Gabriele Gravina, (Photo Cesare Purini / Insidefoto)

Per gli stadi deve essere «un’apertura graduale ma che chiede una sorta di posticipazione rispetto all’attività scolastica. Parte prima la scuola ed è giusta questa impostazione, per poi verificare gradualmente la possibilità di riapertura degli stadi».

Così il presidente della Figc Gabriele Gravina nel corso di una conferenza stampa congiunta con il numero uno della Fifa Gianni Infantino dopo l’incontro dei due a Palazzo Chigi con il premier Giuseppe Conte.

«Ci sono priorità», ha specificato Gravina, «il premier Conte è stato molto chiaro: l’apertura degli stadi è un tema affrontato con molta attenzione, mi fa piacere che anche il premier abbia ascoltato le nostre istanze».

Sul tema della riapertura degli stadi ha detto la sua anche il presidente della Fifa: «Il calcio senza tifosi non è la stessa cosa, ma la salute è più importante. È chiaro che la riapertura sia l’obiettivo ma senza fissare termini».