Bonaventura stipendio Fiorentina
(Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images)

Bonaventura stipendio Fiorentina – È stato un addio silenzioso, in sordina, quello di Bonaventura al Milan. Il centrocampista marchigiano sperava nel rinnovo di contratto, ma come lui stesso ha dichiarato qualche settimana fa, dopo l’infortunio si era reso conto di non rientrare più nei piani del club.

Nessun prolungamento, e per Bonaventura è arrivato il momento di una nuova avventura. Tra oggi e domani il centrocampista è atteso a Firenze per siglare il contratto che lo legherà alla Fiorentina per i prossimi due anni, con un’opzione anche per il 2023. Il nuovo giocatore dei viola percepirà 1,5 milioni di ingaggio fisso a stagione, più eventuali bonus legati alle prestazioni individuali e di squadra.

Bonaventura stipendio Fiorentina – Il possibile impiego

Le ultime amichevoli disputate dalla squadra allenata da Iachini hanno dato indicazioni interessanti per quanto riguarda il modulo di gioco. Il tecnico dei viola ha schierato un 3-4-2-1 con due trequartisti a supporto di un’unica punta. Una delle mezze punte, di diritto, è Franck Ribery. Bonaventura potrebbe battagliare per l’altro posto. Così come disimpegnarsi da mezzala nel 3-5-2.

Una soluzione in più per Iachini che è chiamato a trovare al più presto la quadra visto che tra circa dieci giorni inizia il campionato. Alla prima giornata la Fiorentina affronta il nuovo Torino firmato Giampaolo. La sfida andrà in scena al Franchi sabato 19 settembre, fischio d’inizio alle 18.

Intanto arrivano buone notizie dall’infermeria. La Fiorentina ha infatti comunicato che il calciatore Erick Pulgar, risultato positivo al coronavirus al termine delle vacanze, è stato sottoposto ieri al tampone risultando fortunatamente per la seconda volta negativo al Covid-19, dopo l’esame eseguito nella giornata di sabato. Il calciatore cileno quindi effettuerà gli accertamenti previsti dal protocollo prima di iniziare il lavoro individuale in attesa di unirsi al resto del gruppo.