(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Inter Atalanta rinvio prima partita – Il prossimo campionato di Serie A comincerà il 19 settembre (e si chiuderà il 23 maggio), ma Inter e Atalanta vedranno rinviate le rispettive partite della prima giornata. E’ andata dunque a buon fine la richiesta delle due società, che avevano concluso la stagione 2019/20 rispettivamente il 21 e il 12 agosto.

Due sì e due no per i club di Serie A. Perché – scrive la Stampa – la stessa richiesta (avere più tempo per prepararsi) è stata negata alla Roma e al Cagliari, club alle prese con più casi di positività degli altri, ma bocciate nelle loro istanze dal Consiglio di Lega.

Il 19 settembre è diventata la data ufficiale per il via alla nuova stagione dopo l’ok del Consiglio della Figc riunito ieri a Roma. E proprio dal tavolo del consiglio federale sono state presentate al Comitato tecnico scientifico del governo due proposte importanti.

Primo: evitare di sottoporre giocatori e staff ai tamponi ogni quattro giorni, ma farli ogni otto inserendo a garanzia delle negatività i test sierologici. Secondo: provare a riportare i tifosi allo stadio in percentuali rispetto alla capienza dei singoli impianti così come analizzato dal dossier redatto dai club un a metà luglio.

«Aspettiamo una risposta dal Cts nelle prossime ore. Il punto più urgente, per noi, è il primo, quello sui tamponi…», ha detto il presidente della FIGC Gravina, che ha poi ricordato come «si siano già verificate situazioni del genere e la risposta in fatto di norme da seguire è stata ottima».