Pallotta Roma Cares donazione Coronavirus
James Pallotta, presidente della Roma (Foto Antonietta Baldassarre / Insidefoto)

“Voglio solo augurare a Dan, Ryan ed a ciascuno dell’AS Roma – calciatori, staff e tifosi – buona fortuna per il futuro”. Con queste parole James Pallotta saluta il mondo Roma, dopo la cessione del club giallorosso nelle mani del Friedkin Group.

“Come tutti i tifosi della Roma nel mondo, mi auguro che The Friedkin Group possa ripartire da ciò che abbiamo costruito nel corso degli ultimi otto anni, trasformando la Roma in un club realmente internazionale, e portare la AS Roma al prossimo livello. AS Roma è una squadra di calcio incredibilmente speciale ed io lascio numerosi ricordi indimenticabili”, ha aggiunto Pallotta, come si legge in un comunicato del club giallorosso.

“Siamo entusiasti di unirci alla famiglia dell’A.S. Roma e – citando quanto scritto di recente da un fan – di ‘rilevare il nostro club iconico e renderlo uno dei principali nomi nell’universo calcistico’. È esattamente ciò che intendiamo fare”, le le prime parole invece da nuovo proprietario della Roma di Dan Friedkin, Amministratore Delegato e Presidente di The Friedkin Group, come si legge in un comunicato ufficiale del club giallorosso.

“Vorrei cogliere l’occasione per ringraziare Jim Pallotta ed i suoi partners per tutto ciò che hanno fatto per il club. Jim e la sua squadra sono stati di grande aiuto nel preparare questa transizione graduale e noi gli auguriamo tutto il meglio per il futuro”.