Milan avversaria Europa League -
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Ibrahimovic rinnovo Milan – L’accordo tra il Milan e Zlatan Ibrahimovic è ormai a un passo. Non manca molto alla firma che legherà di nuovo lo svedese ai rossoneri, dopo questi mesi in cui Zlatan ha trascinato la squadra dentro e fuori dal campo. Il Milan con lui ha cambiato volto e passo.

Ibrahimovic sa che cosa vuole, e quello che vuole è restare al Milan, scrive la Gazzetta dello Sport. Il finale di stagione e, nonostante i 38 anni, la sua centralità nel progetto, cosa che troverebbe difficilmente in altre squadre, hanno allontanato i dubbi e le perplessità legate sia alle voci di un arrivo di Rangnick, scongiurato dalla conferma di Pioli con il quale fin da subito Zlatan ha avuto un buon feeling, sia all’uscita di scena di Boban.

Mentre l’attaccante svedese è in vacanza, il Milan lavora per redigere il nuovo accordo, che potrebbe avere la durata di un solo anno. La proprietà gli ha presentato un contratto modulare, stile manager, con tanti bonus legati al raggiungimento degli obiettivi di squadra e personali, grazie ai quali potrebbe arrivare a guadagnare un massimo di 7 milioni:

  • qualificazione alla prossima Champions League
  • successo in Europa League
  • un certo numero di gol e presenze

Mancano solo due settimane al raduno della squadra, programmato per il 24 agosto, in vista dell’inizio della prossima stagione, che partirà il 17 settembre con il secondo turno di qualificazione all’Europa League, e il Milan si prepara a ripartire con Zlatan, per dare la caccia al tanto agognato quarto posto e a una qualificazione in Champions che manca ormai da troppi anni.