Andrea Pirlo staff Juventus
Roberto Baronio (Photo by Dino Panato/Getty Images)

Andrea Pirlo e la Juventus sono al lavoro per costruire la stagione 2020/21. L’ex centrocampista è diventato nuova guida tecnica dei bianconeri in sostituzione di Maurizio Sarri. Una scelta low cost da parte del club, dato che Pirlo percepirà uno stipendio nettamente inferiore rispetto ai predecessori (Sarri, appunto, e Allegri).

Il tecnico dei bianconeri, poco dopo la firma come nuovo allenatore della prima squadra, è stato a casa del presidente Andrea Agnelli: un incontro con la dirigenza per pianificare il futuro, a cominciare dallo staff che lo accompagnerà in questa nuova avventura.

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, Pirlo lavorerà con Roberto Baronio e Antonio Gagliardi, i collaboratori che aveva scelto per l’Under 23. Resta da trovare il nome di un terzo uomo, probabilmente un “vice” con esperienza che possa aiutare sul campo e nella gestione dello spogliatoio.

Ovviamente la ricerca sarà fatta dalla società e condivisa da Pirlo, che quasi certamente non avrà uomini scelti da Sarri: non dovrebbero restare Giovanni Martusciello, il vice del tecnico toscano, e Daniele Tognaccini, nel 2019/20 responsabile della preparazione atletica. Il nuovo preparatore della prima squadra a meno di sorprese sarà Paolo Bertelli, in uscita dalla Sampdoria.