Vincenzo Spadafora (Foto Samantha Zucchi Insidefoto)
Vincenzo Spadafora (Foto Samantha Zucchi Insidefoto)

«Allo stato attuale no». Così il ministro per lo sport, Vincenzo Spadafora, ha risposto in merito alla riapertura degli stadi anche ai tifosi a settembre.

«Il Cts proprio stamattina ha deliberato il ‘no’ al pubblico agli internazionali di tennis», ha affermato il ministro, «perché c’è comunque una preoccupazione sulla riaperture».

«Quindi c’è molta cautela», ha aggiunto, «cautela che noi abbiamo mantenuto anche quando poi abbiamo autorizzato le riaperture del campionato, è grazie a quelle cautele che il campionato questo fine settimana si concluderà, e si concluderà in sicurezza».

«”Arriviamo a settembre, vediamo come saranno i dati epidemiologici, speriamo positivi», ha concluso, «poi, il mio auspicio è di vedere il prima possibile le persone allo stadio, che torneranno quando ci potranno tornare in sicurezza».