FIGC stipendi Serie A
Gabriele Gravina ((Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Si è concluso il Consiglio Federale della FIGC, dal quale si attendeva una decisione in merito al tanto discusso Piano B della Serie A in caso di nuovo stop a seguito dell’emergenza Coronavirus. Nessuna decisione è stata tuttavia presa, come si legge in una nota della Federcalcio stessa.

«Su proposta del Presidente della Lega di Serie A Dal Pino, valutate le condizioni in atto, il Presidente Gravina ha condiviso con il Consiglio la decisione di non esercitare la delega sulla definizione delle formule dei playoff e playout prima della ripartenza dei campionati di Serie A e B».

«Ormai il campionato è partito, siamo alla fine di giugno e non mi sembra che ci siano presupposti che creino particolari preoccupazioni. I controlli sono particolarmente attenti da parte delle società, siamo tranquilli, sicuri, ottimisti che il campionato arriverà alla fine», ha commentato il presidente della FIGC, Gabriele Gravina.

«Non stressare su questo elemento, che comunque abbiamo rinviato e non abbiamo escluso, evita delle tensioni che comunque non fanno bene. Concentriamoci più sull’entusiasmo che questo campionato sembra aver fatto recuperare», ha concluso.