Ricavi Champions League 2018 2019
(Photo by Michael Regan/Getty Images)

Ora è ufficiale: la Champions League si concluderà con una Final Eight a Lisbona. Lo ha confermato il segretario generale dell’Uefa Giorgio Marchetti, nella conferenza stampa al termine del Comitato Esecutivo Uefa.

“Quarti, semifinali e finale della Uefa Champions League 19/20 saranno disputati con il format di una Final Eight in gara secca a Lisbona tra il 12 e 23 agosto”, le parole di Marchetti. Le gare in programma all’Estádio da Luz e all’Estádio José Alvalade a Lisbona tra il 12 e il 23 agosto 2020.

Per quanto riguarda le gare di ritorno degli ottavi, tra cui Juve-Lione, saranno disputati tra il 7 e l’8 agosto in sede ancora da definire: non è stato infatti ancora deciso se si giocherà nelle sedi originali oppure saranno spostate in Portogallo. In questo caso, si giocherà anche a Porto e Guimaraes oltre che a Lisbona.

I quarti di finale si terranno il 13/12/14/15 agosto, le semifinali il 18-19 agosto e la finale all’Estádio da Luz e Benfica il 23 agosto.

Tutte le rimanenti partite della UEFA Champions League 2019/20 inizieranno alle 21:00.

I sorteggi per i quarti di finale e le semifinali della UEFA Europa League 2019/20 si terranno il 10 luglio 2020 presso la sede della UEFA a Nyon e il programma esatto delle partite verrà comunicato a seguito di tale sorteggio.

Tutte le partite dei quarti di finale e delle semifinali passeranno ai tempi supplementari e ai calci di rigore in caso di pareggio al termine del normale tempo di gioco. La stessa modifica normativa si applicherà anche alle partite delle altre competizioni per le quali è stata presa la stessa decisione.

Istanbul, che era stata inizialmente nominata per la fase finale del 2020, ospiterà ora la finale della UEFA Champions League 2021, mentre le sedi per le finali successive hanno tutti deciso di ospitarle un anno dopo rispetto a quanto inizialmente previsto, con San Pietroburgo nel 2022, Monaco nel 2023 e Londra (Wembley) nel 2024.