Canale di Lega ricavi
(Insidefoto.com)

Continua a tenere banco il tema delle gare di Serie A in chiaro, in vista della ripresa del campionato. La strada per arrivare a una soluzione appare in salita, e in tal senso oggi è previsto il vertice – a questo punto fondamentale – tra il ministro Spadafora e Sky.

La discussione tra il ministro e l’emittente satellitare verterà sull’ipotesi di trasmettere almeno parte degli incontri in chiaro su TV8, al canale 8 del digitale terrestre. Non è chiara ancora la formula che potrebbe essere adottata, anche se – scrive La Repubblica – si torna a parlare di Diretta Gol.

In ogni caso, qualora l’impostazione – se gradita al governo – dovesse passare, anche Rai e Mediaset sono pronte a chiedere di poter trasmettere in diretta e in chiaro spezzoni di partita. La tv pubblica nelle scorse settimane aveva già criticato la decisione di aprire i diritti tv criptati parlando di «ingiusto vantaggio» per le pay-tv.

Nel frattempo, prosegue – sul fronte dei diritti televisivi – la partita della Serie A per il futuro. Il presidente di Lega Paolo Dal Pino sta lavorando all’ingresso di un partner come CVC, utile a scavalcare il sistema che oggi garantisce a ognuno dei 20 presidenti il diritto di veto su qualsiasi iniziativa.