Lucas Tousart (Photo Fredric Chambert/Panoramic/Insidefoto)

Non solo lo stop al campionato, per il Lione gli ostacoli verso il traguardo, ovvero il match di ritorno degli ottavi di Champions League con la Juventus, anzi che ridursi, aumentano. Lucas Tousart, l’uomo che aveva deciso la sfida d’andata segando il gol che ha dato la vittoria ai francesi lo scorso 26 febbraio, non ci sarà nella gara di ritorno.

Il giocatore era stato già acquistato nella sessione di mercato invernale dall’Hertha Berlino per 25 milioni di euro, con i tedeschi che lo avevano lasciato in prestito al Lione fino al termine della stagione.

L’Equipe riporta che il club tedesco avrebbe deciso di non accordarsi con il Lione per prolungare la scadenza del prestito, prevista per il 30 giugno, fino al termine della stagione. Rudi Garcia, tecnico dei francesi, potrebbe vedersi costretto a rinunciare a Tousart per la partita di ritorno in programma il 7 agosto a Torino.

Una nuova difficoltà, dunque, sul percorso del Lione, che già dovrà fronteggiare il fatto di non giocare per i prossimi due mesi. Nella giornata di ieri è infatti arrivata la conferma dello stop alla Ligue 1 da parte del Consiglio di Stato, che ha così respinto il ricorso proprio della squadra del presidente Aulas.