Data sorteggio calendario Serie A
Pallone Serie A (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

I club sono tutti volenterosi di ripartire e i segnali sono sempre più positivi per un possibile ritorno in campo della Serie A. Le modalità di ripartenza impongono una riflessione però anche sui format, come riporta la Gazzetta dello Sport.

Il Consiglio dovrebbe dare un’ indicazione su cui poi si esprimerà la Lega di Serie A nell’assemblea successiva alla riunione del 28 con il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora. Una decisione è da prendere prima della ripartenza stessa.

L’idea di concludere la stagione giocando playoff-playout è sgradita alla maggioranza e resta perciò un’ipotesi alquanto remota. Per le società non sarebbe ammissibile un cambio in corsa, che porterebbe a possibili ricorsi da parte dei club sfavorirti da questo cambiamento.

Il tema verrà approfondito oggi, partendo dall’interpretazione del comunicato 196/A dell’ultimo consiglio Federale: «Nel caso in cui le competizioni possano essere riavviate ma sia preventivamente appurata l’ impossibilità di concludere le stesse, il Consiglio Federale indicherà un formato diverso… E se le stesse dovessero essere sospese in via definitiva… i criteri di definizione degli esiti delle competizioni verranno individuati in base alla classifica cristallizzata al momento dell’ interruzione».