maglia Milan pre match 2020-2021
Esultanza dei giocatori del Milan (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

Il blocco forzato delle competizioni sportive ha spostato l’attenzione dei club di Serie A fuori dal campo. Diverse le iniziative proposte dalla società in supporto alla lotta al Coronavirus, tra raccolte fondi e partecipazione dei calciatori a tornei virtuali.

Anche sui social network le società hanno dovuto trovare nuovi modi di mantenere viva l’attenzione dei tifosi, in mancanza di materiale su gare e allenamenti da proporre. Diversi club hanno approfittato del momento per rispolverare video e foto d’archivio, ma non sono mancate anche dirette e consigli per gli allenamenti da casa.

Tra i social network che stanno prendendo piede anche tra i club del massimo campionato italiano c’è TikTok. Lanciata nel 2018, la piattaforma si rivolge principalmente agli adolescenti e consente di creare brevi video di intrattenimento per i propri follower.

IQUII Sport ha realizzato a tal proposito una grafica dei primi cinque club di Serie A per seguito su TikTok, andando ad analizzare la variazione nel numero di follower tra il 25 aprile e il 25 maggio 2020.

Il club più presente è l’Inter, che può vantare oltre 330 mila follower, con una crescita del 6,9% nel periodo considerato. Segue il Milan con oltre 240 mila follower: i rossoneri hanno fatto registrare la crescita percentuale maggiore, con un +21,1%. Sul podio anche il Napoli, con più di 182 mila seguaci (+12,9%).

Fuori dal podio troviamo invece la Roma, con 132 mila follower e una crescita del 15,4%. Chiude la top 5 la Fiorentina: oltre 95 mila follower e +5,4%. Non visibili nella grafica, ma comunque presenti sul social network, ci sono anche Cagliari e Parma, che completano il parco di club di Serie A su TikTok.