Serie A Sky o DAZN
(Insidefoto)

Dopo la proposta lanciata dal ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, sulla possibilità di trasmettere in chiaro la “Diretta Gol” della Serie A per la ripresa del campionato, si rincorrono già le prime indiscrezioni sulle modalità di trasmissione delle sfide di campionato.

Una partita complessa, con la mossa di Spadafora che mette pressione a Lega Serie A e Sky e sottende la richiesta che le due parti trovino un’intesa in tempi ragionevoli. La prossima data chiave è quella di domani (26 maggio), con il Consiglio di Lega, mentre giovedì 28 dovrebbe arrivare il via libera alla ripresa del campionato.

A proposito della Diretta Gol in chiaro, il Corriere dello Sport spiega che l’eventuale trasmissione delle partite potrebbe essere a carico di Sky Sport News HD (canale 200 sul satellite e 481 sul digitale terrestre) e Tv8 (canale 8 sul digitale terrestre), canale di cui già si parlò per la diretta (poi saltata) di Juventus-Inter dell’8 marzo.

Sarebbe già stata individuata anche la fascia oraria, quella delle partite con fischio d’inizio nel tardo pomeriggio. In realtà l’intenzione di Spadafora, per evitare assembramenti, è quella di offrire anche una sorta di studio-aperto sulla diretta anche per le partite serali, con la possibilità di vedere in leggera differita i gol e le azioni principali.

4 COMMENTI

    • Bravo hai ragione, io pago l’abbonamento e non vedo perchè gli altri debbano poter vedere gratis….. NON ESISTE!!!! Bene farebbero SKY e DAZN a non pagare la quota diritti TV e le Società di Calcio dovrebbero farsi rimborsare dallo STATO. I privati cittadini dovrebbero denuciare, con conseguente indagine della Corte dei Conti, il “signor” spadafora per danno erariale.