Sky palinsesto speciale
Leo Messi (Photo Paco Larco / Panoramic / Insidefoto)

La stella del Barcellona Lionel Messi ha deciso di muoversi in prima persona nella lotta al Coronavirus in Argentina. L’attaccante ha donato 500.000 euro, che sono stati utilizzati per acquistare «strumenti di protezione per gli operatori sanitari».

Il gesto contribuisce alla raccolta fondi “Insieme per la salute Argentina”, promossa dalla Fundación Garrahan. La Fondazione «ha potuto aggiungere un contributo molto importante da Leo Messi. Siamo stati in grado di acquisire attrezzature per varie province, nonché elementi necessari per medici e infermieri», ha raccontato Silvia Kassab, direttrice esecutiva della Fondazione.

«Messi si è unito e la sua partecipazione effettiva si è concretizzata attraverso una donazione – ha aggiunto ancora Kassab –. Contributi con cui abbiamo rapidamente iniziato a elaborare l’acquisizione di attrezzature importate per far fronte alla pandemia».

«Tra le attrezzature acquistate ci sono: monitor, respiratori per il trasporto, pompe per infusione e defibrillatori. Inoltre, tutto ciò che è indumenti ed elementi di protezione per il personale sanitario, come mascherine, camici e maschere. C’è anche una parte di questi 500.000 euro spesa in computer in modo che gli ospedali mobili possano essere integrati nella rete di teleassistenza», ha concluso.